Il Potenza debutterà nella poule scudetto di serie D domenica 13 maggio in casa contro il Rieti. Nel girone anche la vincente dello spareggio tra Vibonese e Troina.

Il regolamento prevede che alle semifinali accederanno le prime classificate dei tre gironi previsti più la migliore seconda. La semifinale e finale si disputeranno sui campi individuati dal Dipartimento Interregionale. In caso di parità al termini dei tempi regolamentari si andrà direttamente ai calci di rigore.

Questo il calendario del torneo:
13 maggio  1^ gara triangolare
20 maggio  2^ gara triangolare
23 maggio  3^ gara triangolare
31 maggio  semifinali
2 giugno  finale 

Il Potenza dunque affronterà nella prima partita i laziali del Rieti, vincitori del girone G. Gli amaranto non sono un osso semplice da sgranocchiare: 75 punti, 22 vittorie, 9 pareggi e 3 sconfitte. 76 gol fatti e 29 subiti; questi i numeri dei reatini che, in fatto di attacco e difesa, sono molto vicini a quelli del Potenza.

Potenza e Rieti sono già stati avversari in un campionato di calcio, precisamente quello del 2005/06. Entrambe le squadre non disputarono un gran torneo, riuscendo a mantenere la categoria soltanto dopo i play out.

Nella gara di andata si imposero i reatini per 5 a 1 mentre al Viviani il Potenza riuscì a vincere per 2 a 0 con reti di Morello e autogol di Gentile su tiro di Nolè.

Di seguito la sintesi della partita del Viviani.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy