Sabato si giocherà il 43° derby tra Potenza e Matera, il 22° al Viviani. La febbre da derby è già alle stelle. I biglietti sono stati polverizzati in meno di due giorni. File chilometriche ai botteghini per accaparrarsi il prezioso tagliando tra prelazioni multiple, prenotazioni farlocche e polemiche di ogni genere. Alla fine però sarà un Viviani tutto esaurito, un po' come i tifosi del Potenza che, da un anno a questa parte, sono completamente "esauriti" per la loro squadra, finalmente tornata ad essere vincente, insomma lo slogan potrebbe essere: "Toglietemi tutto ma non questo derby".

Le tifoserie aspettano questa partita da anni e si prevede anche un esodo dalle colline materane ai monti potentini, una sorta di transumanza calcistica. Il derby, si sa, è una partita speciale, una gara che va al di là del semplice incontro di campionato, più che i tre punti, in palio c'è l’onore di un’intera città.

Potenza e Matera in questo momento stanno vivendo situazioni abbastanza diverse con i rossoblu settimi a 15 punti e i biancoazzurri ultimi a -1 dopo la batosta del giudice sportivo, ben 8 punti di penalità. A conti fatti quindi il Matera, dopo nove gare, sarebbe a +7 in classifica, terzultimo a una lunghezza dal Siracusa. Dopo l’avvio promettente i capitolini della cultura 2019 hanno infilato una serie di cinque sconfitte consecutive, mitigata soltanto dalla vittoria nell’ultima giornata contro la Viterbese, una boccata di ossigeno per le speranze degli uomini di Imbimbo.

Il Potenza da parte sua sta vivendo un periodo di rinascita. 10 punti nelle ultime cinque gare, 13 nelle ultime 6, con 8 gol realizzati nelle ultime due partite. Sono numeri che stanno facendo sognare i tifosi che possono finalmente tornare a vedere la propria squadra trionfare nel derby di Basilicata dopo 17 lunghissimi anni. L’ultima volta era il 2001, 2 a 1 al Viviani con rete decisiva di De Simone  - con la sua meravigliosa rovesciata passata ormai alla storia. (Se vi siete persi quella gara, potete sempre rivedere il servizio di Rai3 a questo LINK). Poi solo pareggi e sconfitte, di cui ben quattro nelle ultime quattro edizioni.

Il bilancio dei precedenti 21 derby giocati a Potenza è comunque in netto favore dei rossoblu, 9 vittorie contro 3 del Matera e 9 pareggi. 26 reti segnate dal Potenza e 13 dal Matera.

Dunque i tempi sono maturi, lo stadio sarà un girone dantesco, caldissimo e pronto a trascinare i proprio beniamini alla vittoria, perché questa partita non va sbagliata.

Di seguito tutti i derby giocati a Potenza:

Potenza Matera 1950/51 Prom. Interreg. 3 - 1
Potenza Matera 1954/55 IV Serie 1 - 0
Potenza Matera 1955/56 IV Serie 0 - 0
Potenza Matera 1957/58 II Serie Interreg. 5 - 1
Potenza Matera 1968/69 Serie C 0 - 0
Potenza Matera 1969/70 Serie C 0 - 0
Potenza Matera 1970/71 Serie C 1 - 0
Potenza Matera 1971/72 Serie C 0 - 0
Potenza Matera 1972/73 Serie C 0 - 2
Potenza Matera 1981/82 Serie C/2 0 - 0
Potenza Matera 1983/84 Serie C/2 1 - 1
Potenza Matera 1985/86 Serie C/2 1 - 0
Potenza Matera 1987/88 Interregionale 0 - 0
Potenza Matera 1991/92 Serie C/2 1 - 0
Potenza Matera 1993/94 Serie C/1 2 - 0
Potenza Matera 1997/98 CND 8 - 1
Potenza Matera 2000/01 Serie D 2 - 1
Potenza Matera 2001/02 Serie D 0 - 0
Potenza Matera 2002/03 Serie D 0 - 0
Potenza Matera 2003/04 Serie D 0 - 3
Potenza Matera 2012/13 Serie D 1 - 3

In campionato il Potenza ha affrontato anche altre squadre di Matera. Nel torneo di Promozione del 1956/57 se la vide con la Libertas Matera (che divenne la prima squadra nel 1958 dopo il fallimento del Matera Calcio). In casa i rossoblu vinsero per 2 a 0 ma vennero sconfitti fuori casa per 4 a 0.

Poi il Potenza disputò un altro derby minore con la Pro Matera nel campionato di Promozione nella stagione 1986/87. Pareggio per 0 a 0 al Viviani e sconfitta esterna per 1 a 0.

Potenza-Matera. Storia di un Derby

La Canzone: Potenza nel cuore

Il Video

La Nostra Storia

La Storia del Potenza Calcio

Lo Stadio

La Storia dello Stadio Viviani

Le Maglie

Le maglie del Potenza

Stemmi e Gagliardetti

Gli stemmi del Potenza

Le Ultime stagioni del Potenza S.C.

Potenza S.C.

Stagione 1978/79

Gran bel torneo per il Rende che vince a sorpresa, ma meritatamente, il girone con una squadra solida e ben assortita in cui spiccano elementi come lo stopper Ipsaro Passione (sarà protagonista con la maglia dell'Avellino in annate successive a questa) e il bomber De Brasi
Vai alla stagione

Viterbese vs Potenza. I precedenti

il Potenza finisce in.. Punizione

ULTIMI ARTICOLI

Miglior attacco
Juve Stabia 35
Rende 25
Trapani 24
Miglior difesa
J. Stabia 7
Catanzaro - Monopoli 8
Trapani 11
Peggior Attacco
Viterbese 7
Bisceglie 9
S. Leonzio 11
Peggior Difesa
Paganese 39
Rieti 28
V. Francavilla 24

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy