Altra settimana di polemiche e recriminazioni per il Potenza dopo quella passata a parlare del derby. La gara col Bisceglie ha sicuramente lasciato l’amaro in bocca ai rossoblu convinti di aver subito un torto (l’ennesimo) arbitrale. Si potrà discutere a lungo sulla decisione presa dal sig. Mario Cascone di Nocera inferiore ma, purtroppo, il risultato rimarrà sempre lo stesso e il Potenza quei due punti persi non li riprenderà più.

Per fortuna domenica è dietro l’angolo. L’unico modo per dimenticare al più presto Bisceglie è buttarsi a capofitto in questa nuova giornata calcistica. L'avversaria di turno è la Virtus Francavilla, altra pugliese ma di sponda salentina.

I biancoazzurri, al loro terzo anno nei professionisti, sono posizionati all’undicesimo posto in classifica con 13 punti a quattro lunghezze dal Potenza ma con una partita in meno. In campionato ha ottenuto 4 vittorie (di cui due in trasferta con Matera e Reggina), sei sconfitte e un solo pareggio, Ha realizzato 13 gol e ne ha subiti 19 (terza peggior difesa del campionato).

I numeri la posizionano vicino al Potenza sia in fatto di risultati che di punteggi anche se nelle ultime cinque partite ha portato a casa soltanto una vittoria e un pareggio, mentre il Potenza e è in serie positiva da quattro giornate e in casa non ha mai perso.

Partita importante per i rossoblu che devono cercare di bissare l’unica vittoria interna della stagione per buttare alle spalle le due sfortunate settimane appena passate e consolidare la tranquilla posizione di classifica.

Per Potenza e Virtus Francavilla si tratta della loro quinta gara in campionato, la terza al Viviani, la prima tra i professionisti. I due precedenti fin qui disputati sono entrambi terminati sullo zero a zero, mentre in terra pugliese, dopo la sconfitta dei lucani per 3 a 1 nel lontano campionato interregionale 87/88, ricordiamo la bella vittoria dei rossoblu per una rete a zero, ottenuta nella stagione 15/16 (anno della promozione del Villa), grazie a uno spettacolare gol di Oretti.

Precedenti al Viviani:

Potenza Francavilla 1987/88 Interregionale 0 - 0
Potenza Virtus Francavilla 2015/16 Serie D 0 - 0

 

 

Le vittorie a tavolino del Potenza

La Canzone: Potenza nel cuore

Il Video

La Nostra Storia

La Storia del Potenza Calcio

Lo Stadio

La Storia dello Stadio Viviani

Le Maglie

Le maglie del Potenza

Stemmi e Gagliardetti

Gli stemmi del Potenza

Le Ultime stagioni del Potenza S.C.

Potenza S.C.

Stagione 1978/79

Gran bel torneo per il Rende che vince a sorpresa, ma meritatamente, il girone con una squadra solida e ben assortita in cui spiccano elementi come lo stopper Ipsaro Passione (sarà protagonista con la maglia dell'Avellino in annate successive a questa) e il bomber De Brasi
Vai alla stagione

A tanto così...

Il Catania mette il lucchetto

ULTIMI ARTICOLI

Miglior attacco
Catanzaro 65
Juve Stabia 63
Trapani 60
Miglior difesa
J. Stabia 18
Catania 29
Monopoli 31
Peggior Attacco
Bisceglie 22
S. Leonzio 32
Vibonese - Rieti 33
Peggior Difesa
Paganese 72
Cavese 50
Rende 45

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy