Mercoledì si scende di nuovo in campo per il turno infrasettimanale del campionato di serie C. Il Potenza dovrà vedersela col Trapani di Vincenzo Italiano, ex centrocampista di Genoa, Verona e Chievo, autore anche di sei gol in serie A; specialità della casa: il tiro dalla distanza, infatti tutti e sei i gol di Italiano in A sono stati segnati con gran tiri da fuori area, alcuni davvero spettacolari come quello realizzato contro la Fiorentina nel campionato 2000/01.

Il Trapani al momento si trova in quarta posizione in classifica a un punto da Catanzaro e Rende. Dopo un inizio campionato molto  promettente, quattro vittorie consecutive nelle prime quattro giornate, i granata siciliani sono incappati in una serie di prestazioni non eccezionali con risultati altalenanti che gli sono costati la vetta della classifica. Due vittorie, due pareggi e due sconfitte nelle ultime sei partite, di cui l’ultima domenica scorsa nel turno casalingo con la Juve Stabia.
In totale il Trapani ha totalizzato 27 punti, 8 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, 23 gol realizzati e 10 subiti, secondo miglior attacco e terza miglior difesa del campionato. Fuori casa però il suo percorso è decisamente meno brillante, ha ottenuto infatti una sola vittoria, tre pareggi e due sconfitte.

Il Potenza da parte sua è in serie positiva da sei giornate e in casa non ha mai perso in questo campionato. La cura Raffaele si è dimostrata efficace e oggi i rossoblu, nonostante il pareggio esterno di domenica scorsa, si trovano in settima posizione in coabitazione con Casertana e Monopoli e possono vantare, con 19 gol all’attivo, il terzo attacco più forte del girone.

Purtroppo il Potenza sarà orfano del capocannoniere França espulso nella gara contro la Cavese per fallo su Manetta e a cui il giudice sportivo ha inflitto ben due giornate di squalifica.

Quella tra Potenza e Trapani non è una sfida insolita, anzi, mercoledì si giocherà la 23^ gara in campionato tra queste due formazioni, la prima risale alla stagione 34/35 e la partita finì con la vittoria dei rossoblu per una rete a zero.

Il bilancio generale è nettamente a favore dei lucani che su 22 sfide ne hanno vinte 11 contro 7, 4 i pareggi e in casa lo score è ancora più favorevole, 9 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta risalente al campionato 72/73 (0 a 1 il risultato in favore dei siciliani).

L’ultima partita giocata al Viviani tra Potenza e Trapani risale al febbraio del ’90. La partita si concluse 2 a 1 per i rossoblu con doppietta di Scattini che ribaltò il momentaneo vantaggio granata di Milazzo. Ma vediamo in dettaglio i precedenti giocati a Potenza:

Potenza Trapani 34/35 I Divisione 1 - 0
Potenza Drepanum Trapani 48/49 IV Serie  2 - 0
Potenza Trapani 52/53 IV Serie 5 - 2
Potenza  Trapani  61/62 Serie C 2 - 1 
Potenza  Trapani  62/63 Serie C  1 - 0 
Potenza  Trapani  68/69  Serie C  2 - 0 
Potenza  Trapani  69/70 Serie C  4 - 2
Potenza  Trapani  72/73 Serie C  0 - 1
Potenza  Trapani  75/76  Serie C 0 - 0 
Potenza  Trapani  78/79  Serie C2 1 - 0
Potenza  Trapani  89/90  Serie C2 2 - 1 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy