La prima giornata ha confermato quelle che erano le previsioni della vigilia, con qualche sorpresa qua e là, come il neopromosso Picerno che ha sfiorato il colpaccio in casa della Cavese, e un piccolo Avellino che ha dimostrato tutte le sue lacune difensive trasformando il Catania in Brasile ’70.

La sorpresa più bella di tutte però è stata regalata dal Potenza ai suoi tifosi con una vittoria importantissima contro una squadra di grande livello come la Casertana. I lucani hanno sfoggiato un bel calcio, grande personalità, un ritrovato Murano e tanti nuovi innesti (da sottolineare la bella prova di Isgrò), ottimamente inseriti negli schemi di mister Raffaele. Gara dominata e attacco stellare dei falchi campani reso impotente da una grande difesa e da uno strepitoso Breza.

Ma il tempo per gioire è sempre relativo, domenica c’è subito una trasferta contro un’altra grande del campionato, la Ternana, uscita più che vittoriosa da Rieti con un tre gol all’attivo e una doppietta dell’ex Atalanta Marilungo.

Partita senza dubbio complicata per il Potenza che in quel di Terni non è mai riuscito a portare via nemmeno un punto nei tre precedenti incontri fin qui disputati. Tre sconfitte e un solo gol realizzato, quello di Cardillo nel lontano 1988/89, campionato di serie C2.

In quella stagione il Potenza riuscì a salvarsi finendo quint’ultimo a 29 punti, mentre la Ternana venne promossa in serie C1 dopo lo spareggio col Chieti. La gara, molto nervosa, soprattutto sulle panchine, vide un battibecco tra i due tecnici, in particolare l’allenatore di casa, Tobia, accusò mister Pirazzini di aver esultato al gol della Fidelis Andria, che si contendeva il primo posto con la Ternana.

Di seguito l’intervista a fine gara al mister del Potenza. A questo LINK il servizio su quella partita.

 

 

 

Gli altri due precedenti, giocati in Terza Serie, tra Ternana e Potenza non andarono di certo meglio, due sconfitte ma soprattutto due retrocessioni consecutive, alla prima fu posto rimedio grazie al ripescaggio; nella seconda, invece, l'ultimo posto per illecito sportivo determinò la fine di quel Potenza.

Ternana Potenza 88/89 Serie C2 2-1 Video
Ternana Potenza 08/09 Prima Divisioe 1-0  
Ternana Potenza 09/10 Lega Pro 3-0  

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy